picto3-green.gif, 1,2kB
RITA SCHOLZ Privatdetektivin seit 1983 ® (e.K.)
Detective privata dal 1983 ® (e.K.)
+49 (0)2331 9165-0
Agenzia di investigazioni RITA SCHOLZ
Detective privata dal 1983 e.K.
Badstr. 6
D-58095 Hagen
La mia agenzia è aperta ai giorni feriali (dal lunedì al venerdì) almeno dalle ore 8.oo alle 17.oo. Se avete bisogno di raggiungermi urgentemente, potete provare anche al di fuori di questi orari. Da una parte, nel mio mestiere si lavora ad orari poco ortodossi, dall’altra, spesso è disponibile anche il miglior servizio di emergenza.
portrait-button.gif, 1,1kB
Agenzie diinvestigazioni
  • Faccende di mantenimento
  • Osservazione di coniugi
  • Diritto di provvedere all’educazione dei figli
  • e molti altri casi

PC Laptop
Fullversion (2.700 KB) >>



Sitemap:


7 casi esemplificativi
3 argomenti
1 capo
Sede legale
Partner


7 casi esemplificativi
Premessa
Lavoro da oltre 25 anni come detective privata, principalmente per aziende in tutto il territorio federale, proprio quando si tratta del controllo di dipendenti infedeli. Gli indizi principali sono finta impossibilità a svolgere il lavoro in combinazione con lavoro nero o il sospetto che i dipendenti nel servizio esterno, quali ad esempio rappresentanti, tecnici di servizio, ecc., abbiano inventato la settimana delle 20 ore lavorative. Inoltre, lavoro molto per società di assicurazione, quando vi è il sospetto che il richiedente di una indennità di si dia per malato o sia impossibilitato a svolgere il lavoro per usufruire illegalmente di prestazioni assicurative. Spesso vengo incaricata anche da rinomati studi legali, a loro volta incaricati dai loro mandanti a procedere con successo nell’ambito di un processo. Spesso qui si tratta della problematica del mantenimento, quando dei coniugi separati vivono di nuovo in relazioni di tipo matrimoniale. Ad esempio, la corte d’appello di Coblenza in un decreto (sigla 11 WF 70/02) non ha deciso solo di annullare il diritto di mantenimento, bensì anche di condannare l’ex coniuge a sostenere i costi per il detective. Spesso vengo anche incaricata ad identificare le residenze e accertare le relazioni di lavoro di debitori e/o verificare se vi sono beni pignorabili. Naturalmente lavoro anche per sfere private, ad esempio, quando un coniuge o partner di vita si preoccupa di atti di infedeltà.
Squadre di osservazione preparate nella regione del Reno/Ruhr, ma anche in quasi tutte le altre grandi città della Repubblica Federale Tedesca garantiscono uno svolgimento discreto, competente e professionale delle osservazioni. Contrariamente alle abituali procedure di alcuni colleghi del settore, non accetto un ordine e preferisco lavorare piuttosto in “silenzio” per conto mio, per redigere così una unica relazione conclusiva in un momento opportuno. Più che altro preferisco redigere sempre relazioni giornaliere, da inviare, al mandante al successivo giorno lavorativo. Perciò il committente è sempre informato dettagliatamente al più presto possibile circa la situazione attuale ed eventualmente in concordanza con il suo avvocato ha la possibilità di decidere se prevedere ulteriori interventi o se la situazione per l’acquisizione delle prove è già sufficiente. Le mie retribuzioni orarie sono straordinariamente basse. Inoltre, preferisco rinunciare alle abitudini del settore, ad esempio il calcolo di forfettari orari per l’impiego di vetture di servizio oltre al chilometraggio ammontante. Un ulteriore fattore è il fatto che, grazie alle mie basi nella maggior parte delle grandi città tedesche, sono in grado di iniziare l’attività sempre nelle vicinanze e con ciò velocemente ed economicamente.
Personale che si dà malato e che svolge allo stesso tempo del lavoro in nero
Un’azienda di trasporti nel Nord della Germania temeva che uno dei suoi camionisti, un elettricista addestrato, si desse regolarmente per malato affinché potesse svolgere durante questo “tempo libero” del lavoro in nero per gonfiarsi la cassa. I miei agenti amburghesi hanno iniziato le loro attività di osservazione su questa persona e sin dal primo giorno hanno scoperto che faceva dei lavori di installazione elettrici in una nuova costruzione. La conseguenza del datore di lavoro non fu soltanto un suo licenziamento in tronco. Questi dovette sostenere anche i costi per il mio incarico come risarcimento dei danni. Il tribunale federale del lavoro come massima istanza tedesca in un decreto, sigla 8 AZR 5/97 ha deciso che in un tale caso è da proclamarsi un licenziamento in tronco senza “se & ma”, inoltre, il prestatore d’opera in questo caso deve anche rimborsare i costi per il detective. All’occorrenza domandate al vostro esperto in diritto del lavoro, che potrà informarvi circa ulteriori dettagli. In questo decreto è stato interessante il fatto che la legge federale del lavoro ha ritenuto già nel 1990 “adeguato” un tasso orario diurno per servizi di investigazione per un corrispettivo di DM 85,00 (43 EURO), motivo per cui i miei onorari attuali sono considerarsi più che moderati. Richiedete la vostra offerta personale!
Agenti pigri nel servizio esterno
Un’impresa cosmetica nel sud della Germania si è lamentata di un carente fatturato di un agente nel servizio esterno. Si pensò perfino che questi avesse inventato probabilmente la “settimana delle 20 ore”. I miei agenti di Monaco di Baviera hanno assunto il caso. Fu proprio sorprendente: l’individuo, dotato di una “solida” retribuzione fissa e una comodissima vettura aziendale preferì fare colazione in tutta tranquillità fino alle 10 del mattino sul suo terrazzo. Successivamente si mise in viaggio ad alta velocità, senza meta, attraverso le autostrade dei dintorni, per incrementare evidentemente il chilometraggio. Nell’ambito di questa escursione si recò ogni giorno in 2 profumerie, prima di tornare a casa, per cambiarsi e divertirsi successivamente in un campo da tennis nonostante il gran caldo. Anche qui la conseguenza fu un licenziamento in tronco, poiché l’agente in trasferta aveva indicato nella sua relazione di viaggio di aver visitato 15 clienti il giorno in questione, un’informazione, questa, non affatto esatta.
Divieto di concorrenza post-contrattuale
L’amministratore di una società di capitale sveva si ritirò entro i termini stabiliti e fu successivamente soggetto ad un divieto di concorrenza post-contrattuale di 24 mesi – naturalmente con una buona retribuzione. I nuovi amministratori temettero subito che il loro collega ritiratosi tentasse immediatamente di costruirsi un’azienda concorrente propria o di impegnarsi presso una società esistente. Anche qui le osservazioni dei miei agenti specializzati di Stoccarda si sono concluse con successo: l’individuo è stato osservato mentre cercava fornitori ma anche clienti potenziali. Le ricerche seguenti sotto la leggenda giusta hanno portato al risultato che si presentò come “autorizzato” di un’azienda, il cui titolare era suo figlio. Questi studiava però economia aziendale presso un’università distante 500 km e sicuramente non era in possesso delle nozioni specialistiche necessarie almeno per influenzare minimamente né tanto meno di dirigere le attività commerciali di suo padre.
Truffa assicurativa
Un agente incaricato al disbrigo di una procedura di danno ha scoperto per puro caso che la lettera ricevuta tramite fax di un richiedente presentava una identificazione nella riga del mittente con un prefisso spagnolo. Il richiedente in seguito ad un incidente stradale fu apparentemente inabile al lavoro e poté muoversi soltanto su stampelle. Dalle mie ricerche è emerso che l’individuo possedeva un piccolo domicilio di villeggiatura presso Javea sulla Costa Bianca. Le osservazioni ivi successivamente effettuate tramite documentazioni video hanno fornito la prova che fu tutto un inghippo. l’individuo poteva tagliare senza problemi l’erba, giocare a pallavolo in spiaggia e rallegrarsi di una vita molto piacevole grazie ai periodici pagamenti della società d’assicurazione.
Ricerca di persone o debitori

Un signore un po’ più anziano, circa del 1930, vedovo, continuò a sognare una vecchia amica di scuola. Egli mi incaricò a trovarla, ad individuare la sua residenza attuale e le sue circostanze di vita. Le ricerche durarono sì alcune settimane, ma sono state concluse da parte mia con un prezzo forfettario straordinariamente economico. Il committente fu felicissimo, ma non sono più riuscita a sapere se la favola è terminata con un lieto fine.
In questo genere di indagini è del tutto indifferente il fatto che la persona cercata sia sospettata ad Amburgo, Berlino o Monaco di Baviera. Grazie alle fonti confidenziali a mia disposizione sono in grado di sbrigare queste indagini rapidamente dalla mia scrivania di Hagen a prezzi economici, spesso anche a velocità sorprendente. Naturalmente lo stesso vale anche per la ricerca di debitori, accertamenti di datori di lavoro, ecc.

Coniuge/compagni infedeli
È da supporre che certe cose siano proprio profane. La parte interessata, che sospetta di essere tradita, ha enormi angosce e bisogno di aiuto, cioè un chiarimento professionale. Un ufficiale finanziario apparentemente solido spiegò per anni a sua moglie di fare regolarmente delle lunghe passeggiate al termine del servizio, “per liberarsi un po’ la testa”. Ma da una sola osservazione di questa persona dopo il termine del lavoro emerge che non si tratta affatto di “passeggiate”. Più che altro questa persona fece salire a bordo della propria autovettura una collega per recarsi quindi in un vicino boschetto. Ma non vogliamo arrivare ai dettagli. Una cosa è certa, questo marito così preoccupato della fedeltà successivamente non si liberò solo nella testa.
Interventi tecnici (video)
Una catena di panifici di Düsseldorf sospettò che la venditrice in una delle filiali si mettesse in tasca propria una parte degli incassi giornalieri. I miei tecnici hanno installato 2 camere nascoste sul bancone del negozio, da una parte, per filmare la merce sul bancone, dall’altra, per visualizzare l’importo digitato in cassa. Entro pochi giorni è stato accertato che la venditrice sospetta agiva secondo il principio “i buoni in pentola, e ai cattivi una sventola”. La conseguenza inevitabile fu un licenziamento in tronco. Riguardo la problematica dei monitoraggi video nascosti dovreste comunque lasciarvi consigliare dal nostro avvocato, il quale conosce sicuramente la sentenza del 27/03/03 del tribunale federale del lavoro con la sigla 2 AZR 51/02. Il tribunale federale del lavoro qui dichiara espressamente leciti tali provvedimenti.


© Copyright 2018 RITA SCHOLZ - Detective privata dal 1983 ® (e.K.), Germania


3 argomenti
No. di servizio:
+49 (0)2331 9165-0
In tutto il territorio federale
L’agenzia di investigazioni RITA SCHOLZ – detective privata dal 1983® (e.K.) al di fuori del proprio bacino idrografico nella regione del Reno/Ruhr dispone di basi in quasi tutte le grandi città tedesche, in modo da poter agire sempre nelle vicinanze e con ciò a prezzi economici in tutto il territorio federale.
Veloce
L’agenzia di investigazioni RITA SCHOLZ – detective privata dal 1983® (e.K.) si avvale di oltre 25 anni di esperienze e servizi. Il know-how contribuisce ad uno svolgimento privo di intoppi e veloce delle ricerche.
Servizi economici
Sempre nelle vicinanze grazie ad una rete estesa in tutto il territorio federale ed elevata competenza professionale, che garantisce servizi economici senza perdite di qualità.


© Copyright 2018 RITA SCHOLZ - Detective privata dal 1983 ® (e.K.), Germania


1 capo
Permettetemi di presentarmi…
Mi chiamo Rita Scholz.
Come detective privata di successo con la mia squadra offrono su tutto il territorio federale la gamma di servizi complessiva del mio mestiere. I miei committenti sono aziende, avvocati e persone private, che ricorrono ai miei servizi con le richieste più svariate.
Nei 7 casi esemplificativi trovate una piccola scelta dall’archivio. >>


© Copyright 2018 RITA SCHOLZ - Detective privata dal 1983 ® (e.K.), Germania


Sede legale
Telefono: +49 (0) 23 31 91 65-0
Telefax: +49 (0) 23 31 3 22 80
Mail: info@rita-scholz.de
La mia agenzia è aperta ai giorni feriali (dal lunedì al venerdì) almeno dalle ore 8.oo alle -17.oo. Se avete bisogno di raggiungermi urgentemente, potete provare anche al di fuori di questi orari. Da una parte, nel mio mestiere si lavora ad orari poco ortodossi, dall’altra, spesso è disponibile anche il miglior servizio di emergenza.
In quanto non dovesse parlare la lingua inglese o tedesca, la preghiamo di inviare la sua richiesta per iscritto via e-mail, telefax o per via postale nella sua lingua nazionale. Grazie !
Registro delle imprese di Hagen, sigla HRA 3390,
partita IVA int. DE 125202276
Contenuti:
Ditta RITA SCHOLZ – detective privata dal 1983 ® (e.K.)
Concetto e grafica: WHY GbR | www.whyex.com
Esclusione di responsabilità/Disclaimer: Il tribunale di Amburgo ha deciso che si è ev. corresponsabili per il contenuto di pagine linkate. Secondo il tribunale menzionato, ciò è evitabile solamente distanziandosi esplicitamente da questi contenuti. All’interno di questa pubblicazione in Internet (www.rita-scholz.de) ho previsto dei link ad altre pagine su Internet. Per tutti questi link è da considerare il fatto che non ho alcun influsso sulla conformazione e i contenuti delle pagine linkate, e pertanto mi distanzio esplicitamente da questi testi e dichiaro di non appropriarmi dei contenuti.


© Copyright 2018 RITA SCHOLZ - Detective privata dal 1983 ® (e.K.), Germania


Partner


© Copyright 2018 RITA SCHOLZ - Detective privata dal 1983 ® (e.K.), Germania